Museo di Arte Moderna (Buenos Aires)


Il quartiere di Saint-Telmo a Buenos Aires è un gustoso boccone per turisti. La vecchia architettura del periodo coloniale è meglio conservata qui. Le sue strade sono pavimentate con pietre da pavimentazione e in antichi edifici si alternano caffè accoglienti, negozi di antiquariato e club di tango. È in questa zona d'atmosfera che si trova il Museo di Arte Contemporanea.

Cosa c'è di interessante nel museo?

L'arte moderna è un concetto piuttosto complesso, che include molti aspetti. Per aiutare in qualche modo l'uomo comune a comprendere la sua struttura globale, nel 1956 fu fondato il Museo di Arte Moderna di Buenos Aires.

I fondatori di questa organizzazione sono due figure chiave: lo storico dell'arte Rafael Skirru e lo scultore Pablo Kuratell Manes. Il loro tandem creativo ha raggiunto risultati in 7000 mostre, che oggi fanno parte dell'esposizione del museo.

L'inizio del XXI secolo fu segnato per l'organizzazione dalla ricostruzione totale. Più di 1,5 miliardi di dollari e circa 5 anni rimasti per il museo per riaprire le porte ai visitatori. Oggi è ospitato in un edificio del 1918 costruito in stile neo-rinascimentale. La villa ha diversi piani, un seminterrato e un mezzanino, dove c'è una piccola sala conferenze e un modesto cinema.

Collezione del museo

La fondazione del museo copre le pietre miliari dell'arte dell'Argentina dal 1920 ad oggi. Alcuni degli oggetti esposti sono stati donati alla collezione da mani private. Ad esempio, un tale gesto di buona volontà era una raccolta di fotografie provenienti da tutta l'Argentina. Sono raffigurate opere di design industriale, erette negli ultimi due decenni.

L'esposizione del Museum of Modern Art è strutturata nel corso degli anni. Ad esempio, nella sala degli anni '50 è possibile vedere immagini di maestri come A. Greco, M. Peluffo, R. Santantonin, L. Wells, ecc. La collezione degli anni '60 è rappresentata dalle opere di R. Macció, R. Polessello, M Martorell, C. Paternosto. Oltre ai dipinti, l'esposizione del museo è perfettamente integrata da incisioni e varie composizioni.

Molto spesso vengono organizzate mostre temporanee dedicate a determinati artisti, seminari e corsi di perfezionamento, e vengono organizzate escursioni speciali per gli scolari due volte a settimana. Ad esempio, il 18 novembre 2016, il museo ha aperto un'esposizione su larga scala dedicata alle opere di Pablo Picasso. Qui sono state mostrate le immagini e gli schizzi originali del grande creatore. La mostra è stata organizzata in onore del suo museo del 60 ° anniversario.

Come arrivare al Museum of Modern Art?

Nelle vicinanze c'è una fermata dell'autobus Defensa 1202-1300. Qui ci sono percorsi №№ 22А, 29В. La stazione della metropolitana più vicina è San Juan.

Il Museum of Modern Art è aperto dal martedì al venerdì, dalle 11:00 alle 19:00. Il sabato, la domenica e i giorni festivi, le mostre sono disponibili dalle 11:00 alle 20:00. Il costo dell'ammissione è di $ 20, il martedì l'ingresso è gratuito.